Cartografia e sviluppo nuove tecnologie

Il Soccorso Alpino Emilia Romagna ha da sempre investito molto nello sviluppo tecnologico finalizzato a fornire degli strumenti efficaci e validi alle operazioni di soccorso in ambiente ostile ed impervio. Ad oggi  possiede una rete radio composta di numerosi ponti ripetitori analogici e digitali (DMR) in grado di fornire copertura su territorio regionale e, nell'ultimo caso, radiolocalizzazione GPS. I Volontari hanno tutti in dotazione apparati ricetrasmittenti oltre le apparecchiature sulle auto di servizio. Particolare attenzione è rivolta all'aspetto della cartografia digitale 3D, dove un gruppo di personale specializzato si impegna continuamente ad operare ed aggiornare le tavole in collaborazione con alcune software house del settore , indispensabile lavoro  che offre i sui benefici puntualmente in aiuto agli interventi in ambienti particolarmente ostili e nelle ricerche di dispersi. Il Servizio regionale si è dotato negli anni di Basi di coordinamento Mobili (CCR) in grado di fornire supporto logistico di coordinamento avanzato su territorio. Un supporto altresì utilizzato è quello fornito dal GeoResQ di Arogis che permette la tracciabilità e geolocalizzazione di chi lo attiva. Altre tecnologie sono in sperimentazione tra cui quella dell'utilizzo dei Droni nelle operazioni di soccorso.


Privacy Policy -  Politica Cookie -Webmaster Giacomen  |Soccorso Alpino Emilia Romagna (C) | C.F. 94033610364 |