1 ottobre 2017 - Intervento di per i tecnici della Stazione Monte Falco ricerca per persona dispersa in zona Campigna (FC)

Nel pomeriggio di Domenica 1 Ottobre, le squadre di Soccorso Alpino della Stazione Romagnola “Monte Falco” sono state attivate per la ricerca di persona dispersa nei boschi in zona Campigna, nel comune di Santa Sofia (FC). 
Si tratta di una donna, partita in escursione con il marito dal Rifugio “Lo Scoiattolo”, in località Campigna: durante la camminata i due si sono diretti verso il Pian dei Fangacci. Giunti, dopo circa 30 minuti di cammino in una zona impervia, la donna impaurita prendeva una direzione opposta a quella del marito, per ritornare verso il rifugio perdendo però l’orientamento e perdendo le comunicazioni telefoniche con il consorte. Fortunatamente, la ricezione telefonica era buona e la donna ha contattato i soccorsi; le prime notizie ricevute hanno consentito ai tecnici del Soccorso Alpino, intervenuti insieme ai Carabinieri Forestali, di fare una prima ipotesi della posizione, che successivamente veniva confermata dalla localizzazione ottenuta attraverso il sistema “SMS Locator”, ovvero un sistema che attraverso l’invio di un sms alla persona dispersa consente (quando vi è connessione dati presente) di fornire alla centrale che lo ha inviato le coordinate gps. La donna è quindi stata raggiunta in località Colorata /Pian del Grado, impaurita ma senza alcuna problematica di tipo sanitario, ed è stata ricondotta a valle dalle donne e uomini del SAER presenti sull’intervento.