12 giugno 2018. Maiolo (RN). Addestramento congiunto di soccorso aereo: Il Corpo Nazionale del Soccorso Alpino e Speleologico ed il 7° Reggimento Aviazione dell’Esercito si esercitano nei cieli della Valmarecchia alle operazioni di soccorso con verricello

Nella mattinata del giorno 12 giugno 2018  si è tenuto un addestramento organizzato congiuntamente dal Corpo Nazionale  Soccorso Alpino - Delegazione Emilia Romagna ed il 7° Reggimento dell’Aviazione dell’Esercito “Vega”  basato a Rimini, lo scenario interessato è stata la Valmarecchia, in particolare San Leo e Maioletto (RN) con l’impiego per addestramento di soccorso e recupero con verricello del moderno ed ipertecnologico  elicottero UH90 TTH (Tactical Transport Helicopter) un aeromobile multiruolo biturbina , in grado di prestare soccorso.  trasportare fino a 20 persone  ed effettuare voli notturni e con condizioni atmosferiche sfavorevoli. Dopo il consueto briefing con l’equipaggio di volo, sono state simulate durante la giornata recuperi e sbarchi di tecnici e sanitari   con verricello sia singolarmente che doppi in ambiente ostile allo scopo di addestrare i volontari del CNSAS alle operazioni SAR (Search and Rescue). L’esercitazione ha interessato i territori di Secchiano – San Leo e Maioletto, hanno partecipato alle operazioni circa 25 tecnici del Soccorso Alpino Emilia Romagna con varie specializzazioni (Istruttori Tecnici Reg.li,  Tecnici di Elisoccorso, Medici, Infermieri e Operatori di soccorso) che hanno lavorato in sinergia con i Militari del Vega, Piloti, tecnici di bordo, Operatori di verricello ed Istruttori della Scuola Operatori di verricello dell’Esercito Italiano. Grazie alla collaborazione stretta tra il Soccorso Alpino Emilia Romagna e l’AVES di Rimini, si può contare su una fattiva e professionale disponibilità in caso di missioni di soccorso difficoltose.


WhatsApp Image 2018-06-12 at 185340jpgWhatsApp Image 2018-06-14 at 0931053jpgWhatsApp Image 2018-06-12 at 185551jpgWhatsApp Image 2018-06-14 at 093106jpg