13 dicembre 2017 - Nella puntata di Geo, su Raitre, il meteorologo Filippo Thiery ha parlato anche di noi.

Per la puntata di Geo di oggi devo desidero ringraziare in modo davvero particolare il Soccorso Alpino e Speleologico Emilia Romagna, emanazione territoriale deCorpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico - CNSAS, per averci dato la possibilità di mostrare e commentare le foto dall'alto dell'alluvione di ieri a Lentigione, frazione del comune di Brescello dove il fiume Enza ha rotto gli argini, da loro scattate dall'elicottero del 118 durante le operazioni di soccorso alla popolazione, che era rimasta bloccata ai piani alti delle abitazioni mentre il piano strada era invaso dalle acque (lamentele e rabbia dei cittadini per i disagi affrontati comprensibili, per carità, nessuno vorrebbe essere al loro posto... ma meglio vivi bloccati al terzo piano che annegati al piano terra, c'è solo da ringraziare di essere stati avvertiti per tempo di salire e mettersi in sicurezza, in attesa dei soccorsi).
E' stata l'occasione anche per sottolineare in diretta quanto sia stata importante, ancora una volta (come in tante altre occasioni, quasi sempre lontane dai riflettori e senza nessuna visibilità mediatica), l'opera della macchina dell'emergenza nel salvare vite umane davvero a grappoli, sia nelle operazioni di soccorso durante gli eventi che nelle azioni preventive susseguitesi di ora in ora grazie alle informazioni delle attività di di monitoraggio e allertamento, evacuando per tempo migliaia di persone, sbarrando nei momenti opportuni strade e ponti nei tratti interessati dal colmo di piena, chiudendo le scuole laddove gli spostamenti erano a rischio, insomma riducendo più possibile l'esposizione dei cittadini al pericolo durante un evento la cui gravità poteva davvero provocare molte vittime, senza un adeguato e pronto intervento del sistema della protezione civile. E già che c'eravamo, ne ho approfittato anche per provare a dipanare la confusione che spesso si sente fare in merito a quest'ultimo, sovente citato in modo distinto e separato dai singoli corpi e forze dello Stato (civili o militari che siano), che invece sono tutte parte integrante, come strutture operative, del servizio nazionale volto alla tutela dei beni della collettività e della vita umana.Grazie anche al Centro Meteo Emilia Romagna per la foto da Miscoso di Ramiseto, esemplificativa dell'altra grave problematica innescata dalle eccezionali piogge di questi giorni, cioè frane e smottamenti.