15 febbraio 2018. AGGIORNAMENTO VALANGA CIMONE - NESSUNA PERSONA SEPOLTA NE' DISPERSI

Proseguiranno ancora per circa un'ora le ricerche di eventuali dispersi nella valanga che si è staccata nella giornata di oggi nei pressi del comprensorio del monte Cimone, nel comune modenese di Sestola, sopra località Piancavallaro (1800 metri di quota). Per il momento le ricerche hanno dato esito negativo. Non risultano persone sepolte, né dispersi segnalate. Le operazioni di ricerca sono iniziate intorno alle ore 17. Si trovano sul posto i tecnici del Soccorso Alpino Emilia Romagna delle stazioni Monte Cimone e Corno alle Scale, che hanno bonificato l'area tramite sondaggi a pettine con l'utilizzo della sonda. La prima ricognizione è stata però effettuata dall'elisoccorso del 118 di Pavullo, che ha controllato la zona cercando di rilevare eventuali apparecchi ARVA sepolti oppure dispositivi metallici o cellulari. Fortunatamente la ricerca aerea ha dato esito negativo. Sul posto sono intervenute anche le unità cinofile del Soccorso Alpino arrivate da Castelnovo ne' Monti, per un'ulteriore bonifica della zona. Sul fronte della valanga hanno operato anche i carabinieri sciatori della Compagnia di Pavullo e il personale sanitario della FISPS (Federazione italiana soccorso piste da sci). Arrivati sul posto anche i vigili del fuoco di Modena.