21 gennaio 2018. FOCE A GIOVO (MO-PT) - Escursionista scivola sul ghiaccio procurandosi un politrauma.

Recuperato grazie a intervento congiunto insieme ai colleghi del SAST. Nel primo pomeriggio di Domenica 21 Gennaio i tecnici della stazione Monte Cimone del Soccorso Alpino Modenese sono stati impegnati per andare in aiuto di un escursionista scivolato su ghiaccio non distante da Foce a Giovo, al confine tra le province di Modena e Pistoia. Un uomo infatti, a causa del terreno ghiacciato è scivolato procurandosi alcuni traumi; i compagni di gita hanno subito richiesto aiuto contattando telefonicamente il 118, che ha prontamente girato l'allarme ai tecnici della Stazione Appennino del SAST, il Soccorso Alpino e Speleologico Toscano. Considerata la zona di confine, il Capostazione toscano ha contattato i colleghi modenesi, che si sono portati sul luogo dell'incidente. Fortunatamente l'elicottero toscano Pegaso del 118 regionale è riuscito a recuperare l'uomo e, nonostante le forti raffiche di vento, ad ospedalizzarlo. Le squadre territoriali nel frattempo partire con gli sci, hanno quindi potuto far ritorno.