27 agosto 2018. Roncoscaglia (Sestola – Mo) Anziano scivola nel bosco infortunandosi ad una gamba. Raggiunto dal Soccorso Alpino e trasportato all’ospedale in Elicottero.

Nel primo pomeriggio di lunedì 27 agosto, i tecnici del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico dell’Emilia Romagna sono intervenuti in aiuto di un anziano, infortunatosi nel bosco non distante da Roncoscaglia (Sestola) in seguito ad una scivolata mentre passeggiava. L’allarme è stato dato da un ragazzo residente nella provincia di Modena, che durante un’escursione in cerca di funghi ha notato a poca distanza un uomo dolorante; da oltre un’ora infatti, l’anziano – un novantenne della provincia di Bologna in villeggiatura sull'Appennino Modenese – era disteso in una scarpata dopo una rovinosa scivolata, non riuscendo più a rialzarsi. Subito il giovane ha contattato telefonicamente la Centrale Operativa del 118, che ha disposto l’invio delle squadre territoriali del Soccorso Alpino, di Elipavullo, dell’AVAP di Sestola e dei Vigili del Fuoco. I tecnici del CNSAS, hanno raggiunto l’uomo e dopo aver atteso lo sbarco del team tecnico-sanitario dell’elisoccorso, hanno immobilizzato e trasportato l’anziano, con una manovra di corda, in un punto del bosco con minore pendenza. Purtroppo, a causa della fitta vegetazione, non è stato possibile un recupero tramite il verricello dell’elicottero; si è reso quindi necessario un trasporto a spalla lungo il sentiero fino alla prima strada carrozzabile; qui il ferito è stato affidato ai sanitari dell’ambulanza, che lo hanno trasportato fino al campo sportivo di Roncoscaglia. Dopo un’ulteriore visita da parte di medico e infermiere, è stato trasportato in elicottero all’Ospedale di Baggiovara (Modena), con traumi di media gravità.

40158029_451212431952587_2624589986996944896_njpg40131363_451212455285918_6362825329823711232_njpg