7 aprile 2018. Il Soccorso Alpino della Valle d'Aosta è intervenuto per una valanga sul Colle di Chamolé, a Pila, anche un volontario del Servizio Regionale Emilia Romagna in escursione presta i primi soccorsi.

Il Soccorso Alpino della Valle d'Aosta è intervenuto questa mattina sul Colle di Chamolé, a Pila, in seguito ad una valanga che ha investito 4 sciatori. Purtroppo per 2 di loro non c'è stato nulla da fare, gli altri 2 sono stati elitrasportati in stato di ipotermia all'ospedale di Aosta. Le ricerche di eventuali dispersi si sono poi concentrate anche nel lago Chamolè, a poca distanza da dove è caduta la slavina: si è infatti temuto che qualche scialpinista travolto potesse essere stato sbalzato nell'acqua. Il rialzo termico registrato in queste ore in Valle d'Aosta ha causato una seconda valanga, oltre a quella di Pila, staccatasi in Valgrisenche in località Prariond e caduta sulla strada regionale che è attualmente interrotta. Su posto con un gruppo di sci alpinisti della Scuola Pietramora del CAI di Rimini un tecnico del servizio Regionale Emilia Romagna che ha prestato i primi soccorsi.