8 settembre 2018. Soccorso Alpino e Speleologico Emilia Romagna - CNSAS 11 h · APPENNINO MODENESE. Due interventi quasi in contemporanea risolti dal Soccorso Alpino ed Elipavullo.

I tecnici del Soccorso Alpino Emilia Romagna sono stati chiamati ad intervenire nel pomeriggio di sabato 8 settembre, per due interventi distinti sull'appennino modenese. Il primo intervento si e' verificato poco sotto Cima Tauffi, piu' precisamente in localita' Acqua Marcia, alla congiunzione dei seniteri Cai 00 e 417. Un uomo bolognese di sessantatre anni ha appunto accusato un malore. I tecnici territoriali sono intervenuti insieme a Elipavullo; l'elicottero e' riuscito a recuperare in autonomia la donna ed a trasportarla all'Ospedale di Modena-Baggiovara per accertamenti. Mentre le squadre stavano rientrando dall'intervento di Cima Tauffi, un altro allarme e' scattato in localita' Monfestino di Serramazzoni, per un biker feritosi in seguito ad una caduta. L'uomo, un cinquantaduenne residente in provincia di Modena, si e' procurato una profonda ferita ad un arto inferiore dopo aver urtato un appuntito ramo sporgente. Subito scoccorso da alcune persone di passaggio, che hanno allertato la centrale del 118, l'uomo - dolorante - e' stato quindi raggiunto da una squadra del Soccorso Alpino, l'ambulanza e infine centralizzato all'Ospedale di Baggiovara da Elipavullo.