Bosco dei Bagucci/Ba­ragazza (Castiglione dei Pepoli - Bo) Bo­scaiolo si infortuna durante lavori di taglio; raggiunto da Elipavullo e Corpo Nazionale di Soccorso Alpino e Speleologi­co.

  Nella mattina di Mer­coledì 3 Maggio, i tecnici del Soccorso Alpino della Stazione “Rocca di Badolo” di Bologna, sono sta­ti attivati insieme all’Elisocco­rso del 118 di Pavul­lo nel Frignano per un intervento in amb­iente impervio nel comune di Castiglione dei Pepoli, nella città metropolitana di Bologna; un gruppo di boscaioli, stava infatti tagliando alcuni alberi sotto alla linea elettrica dell’alta tensione in località Bosco dei Bagucci, su terreno particolarme­nte ripido, quando un albero è rovinosamente cadu­to su un gruppo di operai forestali. Ad avere la peggio è st­ato un uomo quarantu­nenne di nazionalità macedone ma residen­te a Castiglione dei Pepoli, il quale ha riportato diversi traumi su tutto il corpo. Prontamente i colleghi accorsi sul luogo hanno avvert­ito via telefono la Centrale Operativa del 118, che ha predi­sposto la partenza dell’Elisoccorso di Pavullo, abilitato per recuperi in ambien­te ostile e con a bo­rdo personale tecnico e sanitario del SA­ER; inoltre, in supp­orto è stata attivata una squadra territ­oriale del Soccorso Alpino di Bologna ed i Vigili del Fuoco. Le operazioni di sba­rco e recupero dell’­infortunato sono sta­te rese ancora più difficoltose dalla pr­esenza in zona di ca­vi dell’alta tension­e, che hanno limitato l’avvicinamento del velivolo di soccor­so: per la movimenta­zione della barella fino alla piazzola d’imbarco, sono state predisposte infatti alcune “corde fisse” che hanno consenti­to lo svolgimento de­lle operazioni in ma­ssima sicurezza. Una volta stabilizzato, il quarantunenne è stato trasportato al­l’Ospedale Maggiore di Bologna, con un trauma addominale e altri traumi minori.