Passo delle Forbici (RE-LU).  Escursionista scivola in una scarpata riportando un trauma cranico ed alla spalla. Recuperato dall’elisoccorso.

Un cinquantenne residente a Scandiano (Re), è stato soccorso nel pomeriggio di Domenica 19 Febbraio, in seguito ad una caduta in una scarpata non distante dalla chiesa, in località del Passo delle Forbici, al confine tra le provincie di Reggio Emilia e Lucca. L’uomo si trovava sul crinale appenninico insieme ad una comitiva del CAI quando, per cause ancora da chiarire, è scivolato in una scarpata per oltre cinquanta metri, accusando forti dolori alla testa e ad una spalla; i compagni di escursione hanno prontamente chiamato la Centrale del 118, che ha inviato sul posto l’elisoccorso di Pavullo nel Frignano, con a bordo personale tecnico e sanitario del Soccorso Alpino, mettendo in allarme anche una squadra terrestre della Stazione “Monte Cusna” del SAER, che ha iniziato l’avvicinamento al luogo dell’evento in fuoristrada. Una volta arrivati sul posto, il personale sanitario ed il tecnico di elisoccorso hanno raggiunto l’uomo, e dopo averlo stabilizzato lo hanno verricellato a bordo del velivolo, quindi trasportato all’Ospedale S. Maria Nuova di Reggio Emilia con  sospetti di trauma cranico e  della spalla.