PIETRA DI BISMANTOVA (Castelnovo Monti-Re). Alpinista di Rapallo perde l'appliglio sulla Ferrata degli Alpini rompendosi una gamba. Raggiunta e soccorsa dal SAER.

  Intervento,poco dopo le ore 13 di sabato 22 Aprile, per i tecnici del Soccorso Alpino di Reggio Emilia presso la Pietra di Bismantova,nel comune di Castelnovo ne Monti. Una donna cinquantatreenne di Rapallo infatti,stava percorrendo la parte bassa della Ferrata degli Alpini insieme al gruppo CAI della cittadina ligure;per cause ancora da chiarire,la donna ha perso l'appiglio,scivolando per alcuni metri ed urtando contro la parete. Subito l'alpinista ha accusato un fortissimo dolore alla gamba ed i compagni hanno allertato i soccorsi. Rapidamente i tecnici della Stazione Monte Cusna si sono recati sul posto e da Pavullo nel Frignano si è alzato in volo l'elisoccorso abilitato per i soccorsi in ambiente ostile:sbarcata sul posto l'equipe tecnico-sanitaria del SAER, la donna è stata sedata e messa in sicurezza,e insieme ai tecnici territoriali è stata approntata una calata di oltre 40metri per posizionare la barella in un luogo accessibile all imbarco tramite verricello: la donna è quindi stata caricata a bordo dell'eliambulanza e trasportata al Santa Maria Nuova di Reggio Emilia con una frattura scomposta di tibia e perone.